Seminario di Storia e Teoria della Danza Classica

Seminario di Storia e Teoria della Danza Classica si rivolge a tutti coloro che vogliono conoscere o approfondire le informazioni sulla nascita delle radici della Dana Classica. Si divide in due giorni, sabato e domenica.

 

SABATO:

Il balletto classico in Italia: come nasce nelle corti e nei teatri rinascimentali e il suo sviluppo nei Teatri d’opera. I principali Maestri e interpreti dell’800: dal balletto Romantico al tardo-romanticismo di Petipà.

  • I Trattatisti del’ 400 e ‘500 in Italia
  • Le ballet comique de la Reyne 1581 il balletto di corte dall’Italia alla Francia
  • Lettres sur la danse di J-G Noverre e Le Festin de pierre di G. Angiolini, la riforma del ballo pantomimo nel ‘700
  • La Sylphide di Filippo e Maria Taglioni  e quella di Bournonville e il balletto Romantico
  • Da Giselle al Lago dei Cigni l’evoluzione del balletto classico nel corso dell’Ottocento da Parigi alla Corte degli Zar
  • Da Coppelia all’Excelsior la crisi del balletto classico in Europa

 

DOMENICA:

Il Novecento: dai Ballets Russes alla diffusione del balletto classico in Italia e in Europa. Balanchine in USA e il balletto neoclassico.

Il post-classico.

  • Fokine e la sua riforma del balletto classico Les Sylphides
  • I Ballets Russes di Diaghilev e la loro influenza sul balletto nel ‘900
  • Balanchine, Béjart, Forsythe dal Neoclassico al Post- classico
  • Le principali scuole di dannza classica in Europa: il metodo francese e il metodo Vaganova

 

 

 

 

img_1215

Docente: Robeta Albano (Docente MIUR abilitata all’insegnamento della storia della danza Laureata Dams Alma Mater  Bologna – Docente e Insegnante di Danza Classica Diplomata presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma)

Titolo Rilasciato: Seminario di Storia e Teoria della Danza Classica riconosciuto da WDA Europe