Pilates nella Danza

La Tecnica Pilates può costituire un ottimo strumento di supporto allo studio e all’allenamento quotidiano del danzatore al fine di :

  •  ottenere maggiore consapevolezza e propriocezione del corpo
  • salvaguardare un corpo ipermobile e prevenire patologie e infortuni (ernie, infiammazioni da sovraccarico delle articolazioni, mal di schiena, etc.)
  • ottenere un movimento funzionale e organizzato (minimo sforzo, massimo rendimento)
  • migliorare il risultato tecnico nello studio e nella performance

 

Nel corso delle due giornate di Master si illustreranno i principi Pilates e delle sequenze di studio, anche con riferimenti all’anatomia, al fine di:

  • ottenere maggiore consapevolezza della postura e delle connessioni delle diverse parti del corpo
  • raggiungere una maggiore consapevolezza del centro (che viene spesso effettuato trattenendo il respiro e attraverso un uso scorretto dei muscoli addominali con conseguente affaticamento, per esempio, nell’esecuzione dei salti)
  • sbloccare il bacino al fine di eliminare la  conseguente rigidità a carico degli arti inferioriInoltre, si illustrerà come inserire i principi Pilates e le sequenze di movimento nello studio e nell’allenamento quotidiano del danzatore

Titolo rilasciato: Attestato di partecipazione al “Master di Pilates nella Danza”

(riconosicuto da WDA EUROPE e C.S.A.IN)

Cornice volto danze italia on valeria

Docente: Valeria Santoro (Docente di Tecnica Contemporanea ed esperta di Pilates e Tecniche di Supporto)

14355792_10208753177741314_2047239275052565125_n

Docente: Oreste Chiancone (Personal Trainer ed esperto di Pilates per Danzatori )